HOME


  • COCHRANE NEUROLOGICAL FIELD

    Coordinatore: Teresa Cantisani, c/o Regione Umbria, Via M. Angeloni 64 - 06124 Perugia, e-mail: cantisani@yahoo.com

    Il Cochrane Neurological Field (CNF), è una entità della Cochrane Collaboration ( http://www.cochrane.org ), che nasce con lo scopo di coordinare ed ottimizzare le attività dei Gruppi Collaborativi Cochrane che si occupano di problematiche di interesse neurologico. Il CNF svolge una duplice azione a livello italiano ed internazionale. A livello italiano il CNF si occupa: a) del reclutamento e della formazione pratica e metodologica di operatori interessati a realizzare revisioni sistematiche secondo la metodologia della Cochrane Collaboration; b) della organizzazione di workshop per diffondere e promuovere le Revisioni Sistematiche Cochrane e la Cochrane Library (http://www.update-software.com/cochrane/issues.htm ) sia durante i Congressi delle principali società scientifiche di neurologia italiane, sia autonomamente. A livello internazionale il CNF è impegnato: a) nel coordinamento delle attività dei gruppi Cochrane internazionali operanti in campo neurologico, per meglio definire le aree maggiormente bisognose di revisioni sistematiche; b) nella realizzazione di workshop/seminari nel corso dei Cochrane Colloquia per discutere problemi di particolare rilevanza per la metodologia delle revisioni sistematiche in campo neurologico; c) nel promuovere l'Evidence-Based Neurology pubblicando articoli in collaborazione con riviste estere e partecipando a workshop organizzati da società di neurologia internazionali con le quali sono stati costituiti rapporti di continua informazione e cooperazione. Il CNF pubblica un Bollettino bimestrale (disponibile su sito CNF) al fine di offrire una selezione degli abstract di alcune revisioni sistematiche di interesse neurologico pubblicate di recente sulla Cochrane Library. Oltre all’abstract della revisione viene offerta una sintesi in linguaggio semplificato, la “plain language summary” della revisione, che può essere utilizzata anche da “non tecnici” (i malati e coloro che li assistono). Il CNF produce un Database di Revisioni Sistematiche Cochrane e Non-Cochrane rilevanti per chi opera nel campo della neurologia clinica (www.cochrane.neuronet.it). Il CNF collabora strettamente anche con il Centro Cochrane Italiano (http://www.areas.it)

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MEDICINA DEL SONNO -  AIMS

    Presidente: Raffaele Ferri,Oasi Maria SS, e-mail rferri@oasi.en.it
    Vice-Presidente: Francesco Fanfulla, Fondazione S. Maugeri, Pavia e-mail ffanfulla@fsm.it
    Segretario: Federica Provini, IRCCS Istituto Scienze Neurologiche di Bologna, email federica.provini@unibo.it


    L'AIMS è una società scientifica multidisciplinare fondata nel 1990 e ha tra i compiti istituzionali di promuovere la ricerca scientifica e diffondere la conoscenza della Medicina del Sonno. A tale scopo, l'AIMS organizza convegni scientifici, istituisce borse di studio e promuove collegamenti con altre società scientifiche. L'AIMS inoltre promuove la diffusione sul territorio nazionale di strutture cliniche in grado di offrire servizi di qualità nel campo della medicina del sonno. Per realizzare ciò, oltre a collaborare con le istituzioni sanitarie, l'AIMS ha istituito un processo di accreditamento dei Centri di Medicina del Sonno, elabora lienee guida sui principali temi della disciplina e rilascia, al termine di un rigoroso esame, un diploma di esperto in medicina del sonno.

    L'AIMS conta attualmente circa 400 iscritti per la maggior parte clinici (neurologi, psichiatri, pneumologi, neuropsichiatri infantili, otorinolaringoiatri, odontoiatri, psicologi, farmacologi e ricercatori delle scienze di base. L'AIMS pubblica un bollettino di informazione quadrimestrale e la rivista divulgative "Sonnomed".Ogni anno l'AIMS organizza un congresso nazionale della durata di tre giorni e, a partire dal 1997, organizza anche un Corso Residenziale teorico-pratico di Medicina del Sonno che ha durata di 7 giorni e si tiene sempre a Bertinoro nel Centro dell'Università di Bologna. I Centri di Medicina del Sonno attualmente accreditati dall'AIMS sono 38, distribuiti su tutto il territorio nazionale.L'AIMS è membro della Association of National Sleep Societies (ANSS), branca clinica della European Sleep Research Society. Diversi membri dell'AIMS rivestono incariche nell'ESRS e nella World Association of Sleep Medicine (WASM). Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito dell'AIMS, http://www.sonnomed.it


  • ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MIOLOGIA -  AIM

    Presidente: Gabriele Siciliano, Clinica Neurologia, Ospedale S. Chiara, Viar Roma 67 Pisa 56126 Pisa Tel. 050 993046 , e-mail g.siciliano@med.unipi.it
    Segretario: Massimiliano Filosto, Spedali Civili ed Università degli Studi di Brescia Sez. Neurologia e-mail massimiliano.filosto@unibs.it

    L'AIM è stata costituita nell'ottobre 2000 a Bologna per iniziativa di 64 soci fondatori. L'Associazione ha carattere multidisciplinare ed è aperta a tutti i professionisti che operano a qualunque livello nel campo delle malattie neuromuscolari presso strutture Universitarie, Ospedaliere, IRCCS e altre strutture sanitarie. Gli obiettivi sono:
    • Costituire un punto di riferimento scientifico multidisciplinare nazionale per promuovere e divulgare le conoscenze nel campo neuromuscolare nell'interesse dei pazienti;
    • Stimolare e favorire lo sviluppo di protocolli clinici e la stesura di linee guida diagnostiche e terapeutiche;
    • Fornire un supporto di informazione e guida alle opportunità; per i giovani nel campo neuromuscolare e organizzare convegni nazionali e internazionali;
    • Incoraggiare la collaborazione tra i vari gruppi, favorendo la formazione di studi multicentrici e multidisciplinari e sostenendo il progresso della ricerca clinica e di base;
    • Presentarsi come interlocutore presso le Strutture Ministeriali e del Servizio Sanitario Nazionale per la definizione delle strategie politico-economiche, anche in considerazione del fatto che le singole malattie neuromuscolari sono comprese nelle "Malattie rare";
    • Stabilire rapporti di scambio culturale, scientifico e pratico con analoghe società; europee e internazionali, affiancandosi alle associazioni scientifiche di altre discipline.

  • COMUNICAZIONI

  • ACCADEMIA LIMPE - DISMOV
    Presidente: Prof. Pietro Cortelli - Dip. Scienze Neurologiche Alma Mater Studiorum - Università degli Studi di Bologna Clinica Neurologica Via Zamboni, 33 Bologna 40100, e- mail: pietro.cortelli@unibo.it - sito web www.accademialimpedismov.it

    L’Accademia per lo Studio della Malattia di Parkinson e i Disordini del Movimento (Accademia LIMPE-DISMOV) nasce dalla fusione delle due maggiori Associazioni Scientifiche che in Italia raccolgono gli operatori sanitari interessati alla malattia di Parkinson e ai disturbi del movimento.
    Negli ultimi anni, una serie di elementi quali la comunanza di interessi culturali, la decisione di organizzare in maniera congiunta il congresso nazionale per il triennio 2012-2014, la circostanza che molti operatori fossero soci di entrambe le Associazioni e, infine, la necessità di una più razionale gestione economica hanno fatto si che le attività delle due Associazioni venissero sempre più a sovrapporsi. Ciò ha suscitato in molti membri un insieme di riflessioni sulla possibilità che un’unica Società Scientifica potesse meglio promuovere gli interessi e le attività culturali e scientifiche da realizzare nell’ambito dei Disordini del Movimento e della malattia di Parkinson.
    In occasione del Congresso di Salerno 2014, le Assemblee dei Soci di LIMPE e DISMOV-SIN hanno approvato il progetto di fusione presentato dai rispettivi Consigli Direttivi e il 15 Dicembre 2015 è stato formalizzato l’atto di fusione che ha portato alla nascita dell’Accademia LIMPE-DISMOV.
    Le Assemblee hanno altresì approvato la composizione del Consiglio Direttivo della nuova Accademia che vedrà riuniti i rispettivi Consigli Direttivi di LIMPE e DISMOV-SIN. Il Consiglio Direttivo così composto rimarrà in carica fino alla primavera 2016 quando, in occasione del Congresso di Bari, sarà eletto il nuovo Consiglio Direttivo.
    In occasione della prima riunione tenutasi a Roma il 26 Gennaio 2015, il Consiglio Direttivo ha eletto come Presidente il Prof. Alfredo Berardelli, come Presidente Onorario il Prof. Giovanni Defazio, come Segretario la Dr.ssa Francesca Morgante e come Tesoriere il Dr. Roberto Ceravolo.

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA DI NEUROEPIDEMIOLOGIA -  NEP

    Presidente: Giancarlo Logroscino- Policlinico di Bari - Neurologia - P.za Giulio Cesare, 11 , Tel. 080 5592250, e- mail: giancarlo.logroscino@uniba.it - sito web www.ainep.net

    L'Associazione Italiana di Neuroepidemiologia (NEP) ha origine dalla Sezione Speciale di Neuroepidemiologia della SIN, creata nel 1982. Lo Statuto della NEP, depositato nel maggio 1999, prevede quali scopi dell'Associazione:
    • promuovere e sostenere lo sviluppo delle conoscenze epidemiologiche nel campo delle malattie neurologiche al fine della prevenzione di dette malattie sulla base di una migliore conoscenza eziopatogenetica e della loro storia naturale, della valutazione dell'efficienza e dell'efficacia delle strutture e degli interventi terapeutici e riabilitativi, della pianificazione dell'organizzazione dei servizi di neurologia;
    • promuovere la diffusione della scienza e della metodologia epidemiologica;
    • favorire il collegamento di quanti sono impegnati nella ricerca neuroepidemiologica in Italia e all'estero;
    • promuovere e favorire la collaborazione con le strutture del Servizio Sanitario Nazionale e con enti, aziende e organizzazioni interessate ai temi della neuroepidemiologia
  •  

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA DI NEUROLOGIA DELL'EMERGENZA URGENZA - ANEU
    Presidente: Giuseppe Micieli, Dipartimento di Neurologia d'Urgenza IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino Via Mondino, 2 Pavia 27100 tel. 0382 380204 E-mail giuseppe.micieli@mondino.it - sito web www.aneu.it
    MODULO ISCRIZIONE


    L’11 Novembre del 2015 ha visto la luce una nuova Associazione aderente alla SIN, l’Associazione Italiana della Neurologia dell’Emergenza-Urgenza (ANEU), di cui si allega l’Atto Costitutivo e lo Statuto. Le finalità della Associazione, la cui adesione alla SIN è stata votata favorevolmente dal CD della SIN stessa nella riunione del 16 Dicembre di quest’anno, sono quelle riportate nello Statuto, ovvero:
    - L’elaborazione e validazione di modelli di intervento neurologico in emergenza-urgenza
    - L’esecuzione di ricerche finalizzate alla caratterizzazione clinica ed epidemiologica delle patologie neurologiche che presentano aspetti di emergenza-urgenza
    - La promozione del confronto multidisciplinare con esperti di aree e società neurologiche e non neurologiche che hanno interessi comuni nell’ambito delle urgenze-neurologiche
    - L’integrazione della Neurologia dell’Emergenza-Urgenza con la Neurologia di Elezione, di Alta Specialità e del Territorio
    - Lo sviluppo di modelli formativi specifici per la diagnosi ed il trattamento della patologia neurologica dell’emergenza-urgenza
    - La promozione e organizzazione di Corsi, Congressi e attività pratiche e di eventuali altre iniziative volte a perseguire gli scopi statutari

    Si tratta di problematiche emerse nel corso del dibattito di questi anni e sviluppato dal Gruppo Intersocietario SIN e SNO di Neurologia d’Urgenza, costituito in occasione del Congresso SNO di Milano del 2008. Tale dibattito ha visto un momento programmatico nella riunione di consenso svoltasi a Castiglioncello, nel Settembre dell’anno successivo, e in seguito ha realizzato straordinari momenti aggregativi ed operativi insieme, con la realizzazione degli algoritmi decisionali in Neurologi d’Urgenza (pubblicati sul sito: www.progettoneu.it, che è anche il sito dell’Associazione e stampati successivamente in un volume (2014) edito da Consoli, Sterzi e Micieli), con l’organizzazione di Master di II livello presso l’Università di Pavia, quella di Tor Vergata e quella di Catanzaro, con la realizzazione di eventi formativi per medici, infermieri, infermieri di triage anche in simulazione (più spesso presso il Centro Simulazione Mondino CESMO, di Pavia) e con l’organizzazione di Corsi di Aggiornamento SIN che, negli anni, hanno avuto un consenso ed una partecipazione attraverso i quali si è evidenziata la necessità di momenti di formazione e di informazione legati alle tematiche delle urgenze neurologiche nel loro insieme.

    L’Associazione intende sviluppare la collaborazione ed il lavoro in rete degli operatori di Neurologia dell’Emergenza Urgenza, attraverso la condivisione di casi clinici realizzata anche attraverso strumenti informatici (come l’Ospedale Virtuale), la partecipazione ad eventi formativi comuni e, ancora, mediante workshop e Congressi con caratteristiche innovative specie per il loro caratteredi interattività.

    Il Presidente di ANEU, insieme al Consiglio Direttivo sono lieti di proporre agli iscritti SIN quella che essi ritengono sia una opportunità di conoscenza reciproca, di momenti relazionali anche con finalità di ricerca nel campo, e soprattutto momenti organizzativi che ne giustifichino l’organizzazione mediante modelli destinati alla salvaguardia ed alla valorizzazione del lavoro del Neurologo in tutte le realtà ospedaliere italiane.


  • ASSOCIAZIONE DEMENZE SIN-DEM

    Presidente: Cappa Stefano, IUSS Pavia - Piazza della Vittoria, 15 27100 Pavia E-mail stefano.cappa@iusspavia.it

    Il 27 settembre 2004 a Genova, davanti al notaio si è costituita SIN-DEM, Associazione autonoma aderente alla SIN per le demenze.
    SINDEM ha sede presso il Presidente Onorario o il Presidente pro-tempore. L’Associazione ha lo scopo di promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica di base e clinica nel campo delle demenze e per conseguire tale obiettivo sviluppa iniziative rivolte anche alla formazione ed aggiornamento degli specialisti e dei giovani laureati contribuendo al miglioramento della qualità in questo settore. L'Associazione non ha fini di lucro e si propone come Società scientifica che auspica l'adesione di tutti gli studiosi.
    I congressi nazionali sono stati realizzati in parte con il contributo di alcune aziende farmaceutiche che hanno mostrato di apprezzare particolarmente i programmi e gli obiettivi proposti.
    SINDEM organizza annualmente nell’ambito dei Congressi SIN una riunione di aggiornamento sia su tematiche specifiche che sui più recenti avanzamenti nel campo della diagnosi e della terapia. L'Associazione si è dimostrata negli ultimi anni particolarmente sensibile all'utilizzo di nuovi strumenti informatici e telematici ed è con questo scopo che SINDEM si è dotata di un proprio sito web istituzionale ( www.sindem.it) da utilizzare sia come mezzo per la diffusione delle informazioni legate alle attività della Associazione che come strumento operativo per la diffusione e la condivisione della conoscenza. In questo modo tutti gli interessati possono trovare sul sito non solo il programma scientifico dei congressi SINDEM ma anche gli atti congressuali pubblicati on-line in audio e slide praticamente in tempo reale.
    Attraverso lo stesso sito ed entro i termini della scadenza congressuale i relatori possono inviare i propri abstract per essere sottoposti alla Commissione Scientifica. Volontà della Associazione è quella di far diventare il proprio sito istituzionale un luogo di ritrovo e di cooperazione tra i soci e gli interessati in genere.

  • ASSOCIAZIONE ITALIANA DI NEUROPATOLOGIA E NEUROBIOLOGIA CLINICA-  AINPeNC
    Presidente:Dott. Giorgio Giaccone Istituto Neurologico C. Besta - Milano - email giorgio.giaccone@istituto-besta.it
    Past President: Prof.ssa Elena Pegoraro - Università di Padova - Dipartimento di Neuroscienze dell' Università di Padova Via 8 febbraio, 2 35122 Padova, Tel. 049 8073851 - 049 8213622; Fax 049 8751770 email elena.pegoraro@unipd.it
    Sito Web http://www.neuropathology.it

    L'Associazione non ha fini di lucro ed è costituita per promuovere l'avanzamento della conoscenza e della pratica della Neuropatologia e della Neurobiologia Clinica. Conoscenza della Neuropatologia e della Neurobiologia Clinica è intesa come ricerca e studio di tutti gli aspetti neuropatologici e biopatologici delle malattie del sistema nervoso a livello cellulare, subcellulare e molecolare. Pratica della Neuropatologia e della Neurobiologia Clinica è intesa come utilizzo di tecniche di esplorazione diagnostica delle malattie del sistema nervoso in base alle loro caratteristiche morfofunzionali ed alla espressione di specifici marcatori cellulari e biomolecolari e come insegnamento delle competenze metodologiche per il procedimento diagnostico in Neuropatologia e Neurobiologia Clinica.
    L'Associazione è stata fondata nel 1965 come Sezione autonoma della Società Italiana di Neurologia, ed è diventata in seguito un'Associazione a sé stante, membro della International Society of Neuropathology (ISN) dell'European Confederation of Neuropathological Societies (Euro-CNS) e della Federation of European Neuroscience Societies (FENS). Il giornale Clinical Neuropathology ne rappresenta l'organo di stampa ufficiale. L'Associazione organizza dal 1964 un congresso annuale e promuove incontri bilaterali con Associazioni affini e/o altre iniziative culturali volte a perseguire gli scopi statutari.


  • SOCIETÈ ITALIANA DI NEUROPSICOLOGIA -  SINP

    Presidente: Costanza Papagno- P.O. di Psicologia Fisiologica Università di Milano Bicocca - Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 20126 Milano, Tel. 0264483738  , e-mail: costanza.papagno@unimib.it Sito web http://www.sinp-web.org

    La Società Italiana di Neuropsicologia (SINP), fondata nel 1998, è la Società Scientifica che raccoglie clinici e ricercatori interessati alla Neuropsicologia e alle Neuroscienze Cognitive, i quali in precedenza afferivano alla Sezione di Neuropsicologia della SIN. Quest'ultima ha sviluppato, fin dalle sue origini, proficue relazioni con discipline scientifiche affini, quali la neurologia, la psicologia, la neurofisiologia e, in anni pi� recenti, con l'insieme delle competenze che consentono la visualizzazione dell'attività funzionale del cervello (neuroradiologia, medicina nucleare, fisica). Fanno parte quindi della SINP clinici e ricercatori che si sono formati, ed hanno una collocazione professionale, in ambito neurologico, psicologico o fisiologico. Questo aspetto interdisciplinare è uno dei tratti distintivi della Società. La SINP, così come la preesistente Sezione di Neuropsicologia della SIN, si è da sempre caratterizzata come una Società Scientifica, richiedendo ai propri soci una qualificazione in questo senso. Questa attenzione agli aspetti scientifici e di ricerca, in ambito sia di base che clinico, riflette l'elevata considerazione di cui gode la neuropsicologia italiana nella comunità internazionale. Le attività sociali della SINP consistono in primo luogo in due riunioni scientifiche annuali (una autunnale ed una primaverile), nonch� nella partecipazione dei suoi soci a manifestazioni scientifiche organizzate da Società vicine, quali la SIN e la Associazione Italiana di Psicologia.

  • ASSOCIAZIONE NEUROLOGICA ITALIANA PER LA RICERCA SULLE CEFALEE - ANIRCEF
    Presidenti Onorari: Vincenzo Bonavita, Via Mergellina 23 - 80100 Napoli, Tel. 081 7463793, fax: 081 5469861, e-mail: bonavita@unina.it;
    Gennaro Bussone, Piazza Imperatore Tito, 8 – 20137 Milano, Tel. 02 70638067, e-mail: studiobussone@gmail.com;
    Presidente: Fabio Frediani Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo tel. 02 4022 2075/2079 email fabio.frediani@asst-santipaolocarlo.it;;
    Segreteria Organizzativa: EVA Communication S.r.l. - Via R. R. Pereira, 151/D 19 – 00136 Roma, Tel. 06-6861549; Fax 06-68392125; e-mail: info@anircef.it
    Sito web: www.anircef.it

    L'ANIRCEF, Associazione aderente alla SIN, è stata costituita nel luglio 2002 a Napoli per iniziativa di 30 soci fondatori e rappresenta l'evoluzione organizzativa del Gruppo  di Studio Cefalee che opera nella SIN dal 1998.L'Associazione ha carattere multidisciplinare ed è aperta a tutti i professionisti che operano presso strutture universitarie, ospedaliere, IRCS e altre strutture sanitarie nel campo della ricerca clinica sulla patologia cefalgica sia primaria che secondaria. Scopo principale dell'ANIRCEF è quello di promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica di base e clinica nel campo delle cefalee. Per proseguire gli scopi statutari l'ANIRCEF si propone di:
    • costituire un riferimento scientifico multidisciplinare nazionale per promuovere e divulgare le conoscenze nel campo delle cefalee
    • organizzare congressi scientifici nazionali ed internazionali anche in concerto con la SIN
    • favorire lo sviluppo di protocolli clinici e la stesura di Linee Guida diagnostiche e terapeutiche
    • promuovere informazione e offrire opportunità; mediante borse di studio e premi per i giovani che so vogliono occupare della patologia cefalalgica
    • promuovere progetti di formazione continua anche attraverso lo sviluppo di un sistema di crediti
    • favorire la promozione di studi multicentrici e multidisciplinare nel campo della epidemiologia, patogenesi, clinica e farmacologia della patologia cefalalgica
    • essere interlocutore presso le strutture ministeriali e del SSN per la definizione delle strategie politico-economiche, anche in relazione alle cefalee con le caratteristiche delle "malattie rare"
    • creare rapporti di collaborazione culturale e scientifica con analoghe società; europee ed internazionali e con le Associazioni nazionali ed internazionali dei pazienti cefalalgici.
    L'appuntamento ufficiale degli iscritti avviene in occasione di Congressi della SIN. L'ANIRCEF si propone di organizzare altre iniziative tra cui incontri annuali internazionali con lo scopo di focalizzare precipui temi nel campo della ricerca di base e clinico-terapeutica.


  • ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL SISTEMA NEUROVEGETATIVO -  AINV
    Presidente: Giuseppe Pelliccioni, e-mail g.pelliccioni@inrca.it
    Segretario: Camilla Rocchi, e-mail rocchicamilla@gmail.com
    Revisore dei Conti Pietro Cortelli, email pietro.cortelli@unibo.it
    Segreteria amministrativa: MCC,  Via Santo Stefano, 57 - 40125 Bologna,  Tel. 051 263703,  Fax 051 238564, e-mail: info@ainv.it
    Sito Web www.ainv.it

    La AINV è stata costituita nell'ottobre del 1996 ed ha un carattere multidisciplinare. Le sue iniziative non sono rivolte soltanto ai neurologi, ma anche a cardiologi, diabetologi, gastroenterologi, urologi ed altri specialisti, la cui attività interessa lo studio del sistema nervoso autonomo in condizioni normali e patologiche, la diagnosi e la terapia delle malattie che interessano le funzioni autonomiche. Obiettivo dell'associazione è la promozione e la diffusione delle conoscenze sulla fisiopatologia del sistema nervoso autonomo sia in ambito neurologico (annualmente nel corso del congresso nazionale della SIN si svolge una riunione dell'associazione, in cui si discutono temi rilevanti sia dal punto di vista sperimentale sia clinico) sia extra-neurologico (è prevista la partecipazione dell'AINV ai congressi nazionali di altre specialità).

    La AINV organizza corsi residenziali di neurovegetativo riservati ai medici che desiderano avvicinarsi per la prima volta o approfondire lo studio del sistema nervoso autonomo. La AINV è socio fondatore della European Federation of Autonomic Societies (EFAS), che raccoglie le associazioni consorelle europee. Il nostro Past-President Prof. Pietro Cortelli è attualmente presidente dell'EFAS. L'EFAS organizza annualmente dei congressi internazionali e la AINV ha ospitato, nel luglio 1999 a Bologna, il 1° congresso EFAS e, nel maggio 2010 a Taormina, il 12° congresso EFAS.
  •  


  • SOCIETA' ITALIANA DI NEUROFISIOLOGIA CLINICA - SINC
    Presidente: Rocco Liguori, Università di Bologna Dip. Scienze Biomediche e Neuromotorie - Clinica Neurologica di Bologna - e-mail: rocco.liguori@unibo.it
    e-mail: segreteria.sinc@ptsroma.it Sito web www.sinc-italia.it


  • SOCIETA' ITALIANA DI NEUROSONOLOGIA ED EMODINAMICA CEREBRALE -  SINSEC

    Presidente: Claudio Baracchini, Head of Stroke Unit and Neurosonology Lab,Department of Neuroscience,University of Padua School of Medicine,Via Giustiniani 5, 35128 - Padova - e-mail: claudiobaracchini@gmail.com

    Segretario: Cinzia Finocchi, e-mail: info@sinsec.it Tesoriere; Federico Annoni Sito web http://www.sinsec.it


    La Società Italiana di Neurosonologia ed Emodinamica Cerebrale nasce nel 1985 e riunisce coloro che si dedicano allo studio della neurosonologia e/o dell'emodinamica cerebrale. Fra i soci vi sono neurologi, neurochirurghi, angiologi, neurorianmatori ed internisti geriatri. A cadenza biennale viene svolto il Congresso Nazionale; ogni anno si svolge un corso residenziale di ultrasonologia vascolare a Bertinoro (FC). Mediante il sito web ( www.sinsec.org ) vengono resi disponibili i contributi scientifici attinenti alla neurosonologia ed, in generale, alla patologia cerebrovascolare. I documenti sono liberamente scaricabili da chi è interessato all'argomento. Il sito contiene, inoltre,un database di tutti i soci ( in regola e non ) che, ottenuta dalla segreteria amministrativa, user e password, possono accedere all'area a loro riservata.

    Dal 2001 la SINSEC è presente nei più importanti Congressi Nazionali delle principali società del campo delle Neuroscienze con un tutorial di neurosonologia. Dal secondo semestre del 2009 è stato attivato un programma di formazione e certificazione in neurosonologia; il primo prevede, mediante un adeguato training, di ottenere un'esperienza nella determinazione della morte cerebrale mediante doppler transcranico, il secondo, con un esame teorico-pratico, consente di ottenere un diploma che attesta la competenza del candidato nella diagnostica ultrasonografica del circolo cerebrale.

    Ulteriori informazioni e date sono disponibili ed aggiornate sul sito.


  • ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO DEL SISTEMA NERVOSO PERIFERICO

    Presidente: Schenone Angelo, Genova - Univ. degli Studi di Genova, Dipt. di Neuroscience Oftalmolgia e Genetica- Tel. 010 3537065 e-mail: aschenone@neurologia.unige.it; Sito web: http://www.asnp.net



    L'Associazione, fondata a Trieste nel 2010 come naturale evoluzione del Gruppo di Studio omonimo (GSSNP), ha proseguito anche nel 2013 la sua attività volta a promuovere l’attività di ricerca sul sistema nervoso periferico, divulgandone programmi e risultati e favorendo le collaborazioni.

    La Riunione annuale ASNP del 2013 si è svolta in Aprile (18-20) a Verona, organizzatore locale il Prof. Salvatore Monaco. 188 sono stati i partecipanti alla Riunione e 78 gli abstract ricevuti, che come sempre sono stati pubblicati sul Journal of Peripheral Nervous System.

    Durante il congresso biennale della Peripheral Nerve Society tenutosi nel mese di Luglio 2012, il ruolo di ASNP è stato messo in risalto dall’invito formulato al suo presidente di tenere una delle 3 plenary lectures ed inoltre il past president, Dr. Davide Pareyson, è stato eletto nel Board of Directors per il periodo 2013-2017, dove affiancherà il Prof. Cavaletti che restrà in carica fino al 2015. Durante il congresso l’associazione ASNP è stata inoltre invitata alla organizzazione congiunta della giornata annuale di aggiornamento della Agenda - Société Francophone du Nerf Périphérique, che si terrà a Gennaio 2014 a Parigi, una giornata che segue quella organizzata nel 2012 con la British Peripheral Nerve Society e contribuisce a rinsaldare la posizione europea nell’ambito della Peripheral Nerve Society (presieduta fino al 2013 dal Prof. Eduardo Nobile-Orazio, già presidente del GSSNP).

    L’ASNP ha inoltre contribuito ad organizzare un Corso di aggiornamento full-day a numero chiuso sulle neuropatie periferiche nell’ambito del Congresso SIN di Rimini, che ha avuto una ottima riuscita in termini di numero di frequentatori e di livello educativo e scientifico.

    L’ASNP ha regolarmente tenuto l’assemblea annuale, come previsto dallo statuto, e il Consiglio Direttivo si è riunito in tre occasioni nell’arco del 2013, oltre a interagire a frequenza quasi settimanale via email. Il Presidente SIN viene regolarmente invitato alle riunioni del Direttivo e ne riceve i verbali.

    Nel corso dell’anno l’ASNP ha fornito il patrocinio a vari eventi formativi e convegni riguardanti il tema delle neuropatie periferiche.

    Nel 2013 è stato ulteriormente migliorato il nuovo sito web (www.asnp.net, attivato nel 2012) su cui sono disponibili tutte le attività dell’ASNP.

    Tra le altre iniziative da segnalare c’è l’attivazione del Corso Teorico-Pratico di Alta Formazione sulle Neuropatie Periferiche Ereditarie che si terrà a Verona (18-22 Novembre 2013) con un format altamente interattivo ed un numero limitato di discenti.

 

  • I.S.O. - The Italian Stroke Organization
    Presidente: prof. Antonio Carolei - Clinica Neurologica Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologie Università degli Studi dell'Aquila 67100 L'Aquila Tel. 0862 -499322/433552 Email antonio.carolei@univaq.it 

    L’Italian Stroke Organization-ISO è la Società Scientifica Italiana multidisciplinare per la lotta all’ictus cerebrale ed alle malattie cerebrovascolari.Nata nel 2012 dall’integrazione di esperienze, culture e professionalità diverse accomunate dalla dedizione, passione ed impegno per la lotta all’Ictus, l’associazione ISO persegue i propri obiettivi attraverso una serie di azioni e programmi rivolti alla comunità dei professionisti della salute, ai cittadini ed ai rappresentanti di governo a livello locale, nazionale ed europeopromuovendo e sostenendo (singolarmente o con altri partner italiani ed europei) la ricerca e la formazione finalizzate allo sviluppo di una cultura medica e scientifica moderna ed innovativa, che si traduca in interventi esperti di prevenzione e cura che riducano l’impatto della malattia cerebrovascolare sulle persone e sulla società e che contribuiscano a far acquisire sempre più consapevolezza dei molteplici aspetti della prevenzione e della cura dell’ictus.
    sito web www.iso-stroke.it

    .