Società Italiana di Neurologia

 ISTRUZIONI ECM

 

IMPORTANTE, FONDAMENTALE, OBBLIGATORIO

 

A tutti gli interessati all’Attribuzione dei Crediti ECM:

    • Comunicare la propria Mail (personale) alla Segreteria Organizzativa entro l’inizio dei lavori, che sia pre-iscrizione, registrazione in loco, oppure Reclutamento da parte di Sponsor; i Vs Dati aggiornati permetteranno alla Società Scientifica di poterVi tenere aggiornati sulla formazione ECM della SIN e le novità sulle modifiche al regolamento e alla normativa in materia di ECM.
    • Organizzarsi con i piani Viaggio per partecipare a tutte le giornate dei lavori Accreditati dall’inizio alla fine (non saranno accettate scuse di Treni o Aerei in partenza prima della fine dei lavori, purtroppo le regole del Ministero sono “ferree”)
    • Firmare/Timbrare Ingressi ed Uscite di singola Giornata o con il Badge Elettronico del Congresso oppure compilando il “Registro firme” all’Entrata e all’Uscita dall’Area Congressuale o Aula del Corso/Congresso… per tutta la durata dell’Evento (dimenticarlo comporterà la non attribuzione dei Crediti ECM)
    • Alla fine dei lavori o ultimo giorno del Congresso/Evento, ritirare presso la Segreteria ECM, il Modulo “Scheda di Valutazione del Gradimento” (ANONIMO) e compilarlo per poterlo consegnare insieme al Volumetto ECM che avrete ricevuto ad inizio lavori.
    • Ritirare a fine lavori anche il Questionario ECM (se previsto) a cui dovrete rispondere correttamente almeno al 75% delle domande.
    • Consegnare il tutto alla Segreteria ECM o all’incaricato dalla stessa, sempre presente in Sede di Evento (non saranno accettati successivi invii del materiale ECM a mezzo posta).

 

 

Accreditamento ECM

La Commissione Nazionale per la Formazione Continua ha accolto l’Accreditamento provvisorio della SIN (Società Italiana di Neurologia) come PROVIDER ECM (numero ID assegnato 1802).

Tutte le Professioni e le Discipline non indicate nelle Istruzioni ECM di ogni Evento Accreditato, sono escluse dall’acquisizione dei Crediti ECM, ma possono comunque prendere parte all’Evento (se in Aula non si è raggiunto il limite massimo di presenze richiesto in fase di Accreditamento), compilando precedentemente un Modulo specifico [UDITORE], da richiedere in Segreteria.

 

Informazioni personali importanti ai fini dell’attribuzione dei Crediti ECM:

  • CODICE FISCALE
  • Cognome,
  • Nome,
  • Libero Professionista o Dipendente,
  • Eventuale Azienda che ha SPONSORIZZATO la VS Iscrizione all’Evento,
  • Professione (Esempio - MEDICO)
  • Disciplina (Esempio - NEUROLOGIA)
  • e-Mail (personale e non info@... o simili, etc...)

Per ogni Evento Accreditato, ai fini dell’ottenimento dei Crediti ECM, è assolutamente indispensabile compilare in ogni parte il Modulo Dati Personali e firmarlo… effettuare le firme o i timbri elettronici di Entrata ed Uscita per ogni giornata Accreditata, partecipare al 100% dell’Evento, compilare la Scheda di Valutazione del gradimento (Anonima) ed il QUESTIONARIO ECM a fine lavori (se previsto)… e riconsegnare tutto il Materiale ECM ricevuto in Sede di Evento.

(le informazioni richieste nel Modulo Dati Personali sono indispensabili per una univoca identificazione di ogni partecipante, e quindi per una corretta RENDICONTAZIONE dell’attività di formazione e aggiornamento in ambito ECM).

E’ NECESSARIO CHE LE INFORMAZIONI SUI VS DATI SIANO COMPLETE E FACILMENTE LEGGIBILI!!!

In caso di compilazione errata, incompleta o incomprensibile, non sarà riconosciuto alcun credito formativo.

Nell’ambito dell’Evento “Congresso Nazionale SIN”, sarà OBBLIGATORIO frequentare lo svolgimento dei lavori al 100%, dal primo all’ultimo giorno; i Crediti NON sono frazionabili.

Se presenti in alcune fasce orarie della giornata Accreditata Sessioni svolte in contemporanea, sarà possibile seguire parzialmente più “RIUNIONI”, spostandosi da una Sala all’altra all’interno dell’Area Congressuale senza problemi di firme o timbrature o altro (salvo eventuali Sessioni “NO ECM”, che saranno correttamente indicate fuori dalle AULE stesse).

  

Crediti formativi per i Partecipanti

Ognuno di Voi, Annualmente, può “Verificare” la propria posizione rispetto ai Crediti ECMconseguitiRegistrandosi a: http://ape.agenas.it/professionisti/myecm.aspx

Il servizio MyECM mette a disposizione di ogni professionista sanitario una pagina personalizzata tramite la quale è possibile monitorare comodamente online la propria situazione formativa per i crediti acquisiti tramite eventi organizzati dai provider accreditati dalla Commissionale Nazionale per la Formazione Continua.
Su MyECM il professionista può:

  • Verificare l’ammontare dei crediti E.C.M. suddivisi per anno e tipologia di offerta formativa (formazione a distanza, residenziale e sul campo) – non prima di 100gg Data fine di ogni Evento frequentato;
  • Consultare un elenco degli eventi formativi per i quali ha conseguito crediti, contenente tutte le informazioni relative a ciascuno di essi;
  • Consultare un elenco di eventi di prossimo svolgimento, filtrato in maniera automatica dal sistema sulla base delle discipline associate

I Crediti ECM saranno inoltre validati dal Co.Ge.A.P.S. (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie), che calcolerà le % esatte di come avrete conseguito correttamente i Vs aggiornamenti (FAD, RES, Reclutamento Diretto, Docenza, etc…).

Come Professionisti Sanitari, vi invitiamo ad iscriverVi all’Area privata del Co.Ge.A.P.S. al fine di verificare la situazione definitiva dei vostri Crediti ECM:

http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot

N.B.: La situazione non sarà disponibile in questo caso prima di 120gg Data fine di ogni Evento frequentato.

Alcuni “Organi” o Enti/Istituti di appartenenza, consentono con la Stampa a Video della propria situazione dei Crediti ECM, di AUTOCERTICARSI il Totale dei punteggi conseguiti nel triennio.

  

Certificato ECM

A parte Eventi gestiti Online tipo FAD oppure l’Annuale Congresso Nazionale della SIN, dove potrete stampare direttamente il Certificato relativo al conseguimento dei crediti ECM, per tutti gli altri Eventi, l’invio degli Attestati ECM avverrà attraverso Posta Elettronica Certificata (PEC).

Sarà distribuito dopo la verifica dei VS Dati, la corretta compilazione con le firme di tutti i Moduli cartacei distribuiti all’Aula del singolo Evento (Dati e Registro FIRME su tutti) e le risposte corrette al Questionario ECM.

L’Attestato ECMsarà INVIATO a mezzo e-Mail dopo le VERIFICHE precedentemente citate!

Non prima di 100/120gg Data fine Evento…

L’invio degli Attestati ECM avverrà attraverso Posta Elettronica Certificata, sarà pertanto necessario inserire nei Dati compilati un indirizzo Mail (leggibile) valido, personale e da voi in uso (meglio evitare quello generico dell’Ente di Appartenenza tipo info@...).

Perfetto sarebbe il VS indirizzo Mail (PEC), ma non Obbligatorio, potrete indicare una qualsiasi Mail, purché personale ed in uso.

 

 Crediti per i Docenti (Regola NON per i Moderatori che invece possono seguire le Istruzioni dei Partecipanti)

In base alla “nuova” Normativa, i Docenti/Relatori ad Eventi Residenziali Accreditati hanno diritto a 1,0 Crediti per ogni mezz’ora effettiva e continuativa di Docenza, Relazione o Tutoraggio e 2,0 Crediti per ogni ora effettiva e continuativa di Docenza, Relazione o Tutoraggio.

I Docenti/Relatori possono conseguire solo i predetti Crediti ECM; essi non possono conseguire i Crediti formativi in qualità di partecipanti ad eventi nei quali effettuano attività di docenza (e dove compaiono nel Programma distribuito!).

I Docenti/Relatori che avranno diritto ai Crediti come Docenza, sono pregati di lasciare i propri Dati, necessari per la RENDICONTAZIONE, presso la Segreteria Tecnica ECM o all’incaricato dalla stessa, compilando il VOLUME ECM e BARRANDO in prima pagina e nel Modulo Dati al suo interno, la CasellaFACULTY/RELATORE.

I Moderatori che partecipano a tutta la durata di un Evento, possono ottenere i Crediti ECM come Partecipanti, svolgendo correttamente tutte le procedure burocratiche precedentemente descritte (firme, Dati, Gradimento ed eventuali QUIZ).

Tutti i Docenti/Relatori/Moderatori o Tutor dovranno Obbligatoriamente aver compilato e firmato in calce di proprio pugno i Moduli “Conflitto di Interessi” e “Accettazione Incarico” per ogni Evento a cui prendono parte con questi incarichi.

L’Organizzatore è responsabile della corretta Attestazione dei Crediti ECM.

 

Il PROVIDER SIN declina ogni responsabilità per eventuali modifiche che dovessero essere apportate alla normativa ECM dalla data di pubblicazione del “presente documento” alla data dell’Evento.

SI RICORDA CHE I CREDITI ECM ATTRIBUITI AGLI EVENTI ACCREDITATI, NON SONO FRAZIONABILI…!!!

 

 

INFORMAZIONI UTILI - TRIENNIO FORMATIVO 2017-2019

Con il 31 Dicembre 2016 si è concluso iltriennio formativo 2014-2016 stabilito da Age.na.s.

In questi tre anni è stato infatti necessario per i Professionisti del settore Sanitario acquisire 150 Crediti formativi (50 Crediti annuali, minimo 25 e massimo 75) per poter portare a compimento l’aggiornamento obbligatorio previsto dal Ministero della Salute.

Ogni Operatore Sanitario, per visualizzare la propria situazione formativa, può usufruire del servizio “MyECM” (http://ape.agenas.it/utenti/registrazione.aspx) presente da qualche mese sul Sito di Age.na.s. ECM.

Nella propria Area di “MyECM” è possibile:

- Verificare l'ammontare dei Crediti ECM acquisiti (suddivisi per anno e tipo di offerta formativa),

- Consultare l’elenco degli Eventi formativi per i quali si sono conseguiti Crediti nel corso del triennio,

- Esprimere una valutazione sui corsi frequentati,

- Consultare l’elenco di Eventi di prossimo svolgimento per la propria Professione.

È comunque necessario porre attenzione al fatto che fino a quando non saranno chiusi i Corsi RES e FAD che si sono frequentati, e fino a quando CO.GE.A.P.S (Consorzio Gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie) non riceverà la rendicontazione dei Provider emittenti, non tutte le statistiche potrebbero essere completamente aggiornate.

 

Come Professionisti Sanitari, vi invitiamo ad iscriverVi all’Area privata del Co.Ge.A.P.S. al fine di verificare la situazione definitiva dei vostri Crediti ECM:

http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot

I Crediti formativi obbligatori da maturare a partire dall’avvio del sistema ECM erano i seguenti:

 

  • Periodo sperimentale 2002 – 2007: 150 Crediti ECM
  • Triennio 2008 – 2010: 150 Crediti ECM (per i Professionisti Sanitari che hanno acquisito nel periodo sperimentale preced. almeno 60 Crediti formativi era concesso acquisire 90 Crediti formativi invece che 150).
  • 2011 – 2013: 150 Crediti
  • 2014 – 1016: 150 Crediti

La Determina della CNFC deve essere oggetto di Accordo Stato Regione in quanto ricade tra i provvedimenti precettivi per le Regioni (http://www.fioto.it/altreimg/accordoECMnov2009.pdf)

Un professionista della Sanità può acquisire all’estero (Paesi UE, USA, Canada) crediti formativi che verranno riconosciuti con un valore pari al 50% di quelli assegnati all’evento formativo dal provider straniero. (Vedi Accordo Stato-Regioni 1° Agosto 2007 - Tipologia dei crediti da acquisire). Il professionista dovrà dimostrare all’Ente accreditante di riferimento (CNFC, Regione/Provincia Autonoma) ovvero al soggetto da esso indicato (es.: ufficio formazione dell’Azienda presso cui si presta il servizio o, in caso di liberi professionisti, al proprio Ordine/Collegio/Associazione professionale) di aver frequentato il corso e di aver superato il test di apprendimento (vedi Accordo Stato-Regioni 5 Novembre 2009 - Attività formative realizzate all’estero).

Per maggiori informazioni: http://ape.agenas.it/homeEsterno.aspx

COMUNICATO del 03 Marzo 2015 - Decorrenza Obbligo Formativo(fonte - http://www.agenas.it)

In riferimento al comunicato dell’8/01/2013 sul Sito di Agenas ECM, e allo scopo di evitare interpretazioni difformi, si rappresenta che la decisione adottata dalla Commissione Nazionale in materia di decorrenza dell’obbligo formativo in data 4 dicembre 2012 va intesa come di seguito:

 

  • per i professionisti sanitari obbligati all'iscrizione all'Albo professionale per l'esercizio della professione, l'obbligo formativo decorre dal primo gennaio dell’anno successivo a quello di iscrizione all'Albo professionale;
  • per i professionisti sanitari non obbligati all'iscrizione all'Albo professionale, l'obbligo formativo decorre dal primo gennaio dell’anno successivo al conseguimento dell'abilitazione professionale.

Si rende noto, inoltre, che il comunicato dell’8/01/2013 è stato modificato di conseguenza.

 

TRIENNIO FORMATIVO 2017-2019

http://ape.agenas.it/documenti/normativa/Delibera_crediti_triennio_2017-2019.pdf

La Commissione nazionale per la formazione continua ha pubblicato nuove delibere sul triennio formativo 2017-2019.

Sono pubblicate sul sito della Commissione ECM le delibere sul triennio formativo 2017-2019: come costruire il Dossier Formativo e come raggiungere i crediti (150) richiesti nei prossimi tre anni dalla Commissione.

Dossier formativo con bonus - La delibera sul Dossier Formativo è valida per il triennio formativo 2017-2019 ed è rivolta "a tutti i professionisti sanitari, alle Aziende sanitarie pubbliche e private, agli Ordini, ai Collegi e alle rispettive Federazioni Naz., agli Organismi maggiormente rappresentativi delle professioni sanitarie". La delibera scaturisce da un anno di lavoro condotto da un apposito Gruppo di lavoro istituito dalla Commiss. ECM. La delibera contiene le linee guida per l'implementazione del Dossier formativo, sia individuale che di gruppo, nel triennio formativo 2017-2019.

ll Dossier formativo "è l'espressione della programmazione dell'aggiornamento nel tempo e della coerenza della formazione/aggiornamento rispetto alla professione, alla disciplina, alla specializzazione, al profilo delle competenze nell'esercizio professionale quotidiano".  Partendo dagli obiettivi formativi stabiliti dagli Accordi Stato-Regioni, il Dossier può essere strutturato come Dossier individuale, cioè su misura dell'aggiornamento specifico del singolo professionista, o di gruppo nel caso in cui le Aziende sanitarie o gli Ordini professionali abbiano rilevato fabbisogni formativi e priorità di educazione continua.

La delibera dettaglia anche il bonus riconosciuto al professionista che si è dotato di Dossier Formativo, in termini di riduzione dell'obbligo formativo: il bonus consta di 30 crediti formativi, di cui 10 assegnati nel triennio 2017-2019 se il professionista costruirà un dossier individuale o se sarà parte di un dossier di gruppo costruito da un soggetto abilitato (es. Aziende Sanitarie o Ordini professionali) nel primo anno del triennio. Gli altri 20 crediti di bonus saranno assegnati nel triennio successivo a quello in cui si è costruito il dossier. Le funzionalità del sito web del Cogeaps consentiranno la costruzione e l'eventuale modifica del Dossier, attraverso modalità di accesso e di interazione dettagliate in delibera.

Criteri per l’assegnazione dei crediti alle attività ECM-Definiti anche i nuovi criteri per l’assegnazione dei crediti alle attività ECM. La delibera adottata dalla Commissione ECM il 13 dicembre scorso sostituisce la precedente regolamentazione.

I nuovi criteri di calcolo previsti si applicheranno agli eventi che saranno validati a decorrere dal 1 gennaio 2017.

Una tabella dettaglia le diverse tipologie di formazione, 11 in tutto, indicando per ciascuna i criteri per l’assegnazione dei crediti ECM e il calcolo dei crediti stessi. Le tipologie di formazione comprendono: la formazione residenziale classica, convegni/congressi/simposi e conferenze, videoconferenza, training individualizzato, gruppi di miglioramento, attività di ricerca, formazione a distanza con strumenti informatici, e-learning, FAD sincrona, formazione blended e docenza/tutoring.

Le diverse tipologie di formazione possono essere integrate tra loro, con alternanza, ad esempio, di momenti di formazione residenziale, fasi di training, di ricerca, etc. Alcuni progetti, di fatto, non sono più classificabili come esclusivamente residenziali o FAD e, per questo, la Commissione usa il termine blended (sistema “misto”). "In questi casi occorre scomporre il progetto nelle varie componenti e sommare i crediti attribuibili a ciascuna tipologia formativa".

Delibera crediti obbligo formativo per triennio 2017-2019- L’obbligo formativo per il triennio 2017-2019 è pari a 150 crediti formativi. Restano valide le decisioni già assunte dalla Commissione in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni.
I professionisti che nel precedente triennio (2014-2016) hanno compilato e soddisfatto il proprio dossier formativo individuale hanno diritto alla riduzione di 15 crediti "nel presente triennio".
I professionisti sanitari che nel precedente triennio hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 121 e 150 hanno diritto alla riduzione di 30 crediti dell’obbligo formativo nel triennio 2017-2019. Coloro che hanno acquisito un numero di crediti compreso tra 80 e 120 hanno diritto alla riduzione di 15 crediti.
La certificazione dei crediti è documentata dall'attestato di partecipazione al programma ECM e dal certificato di completo soddisfacimento dell’obbligo formativo. La documentazione è rilasciata dagli Ordini professionali.

 

NOVITA'

 

COMUNICATO COMMISSIONE NAZIONALE ECM DEL 22/12/2016 - Completamento dell’Obbligo formativo del triennio 2014-2016

La Commissione Nazionale per la formazione continua, nel corso della riunione del 13 dicembre 2016, ha deliberato di consentire ai professionisti sanitari di completare il conseguimento dei crediti formativi relativi al triennio 2014–2016entro il prossimo 31 dic. 2017, nella misura massima del 50% del proprio obbligo formativo, al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni. I crediti acquisiti nel 2017, quale recupero del debito formativo del triennio 2014-2016, non saranno computati ai fini del soddisfacim. dell’obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019.

NOVITA' ECM | TRIENNIO 2017-2019

 

CoGeAPS (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie):

 

1^ novità: l’introduzione a regime, e non più in fase sperimentale, del dossier formativo,sia nella sua forma individuale che nella sua forma di gruppo.

2^ novità: introdotta la possibilità di avere una riduzione nel proprio obbligo formativo individuale in conseguenza del percorso formativo fatto nel triennio precedente.Riduzione di 30 crediti se nel triennio precedente si sono acquisiti almeno 121 crediti;Riduzione di 15 crediti se nel passato si sono accumulati tra gli 81 e i 120 crediti.

 

Pertanto:

Se i crediti conseguiti nel triennio 2014/2016 sono stati:

I crediti da acquisire nel triennio 2017/2019 diventano:

da 80 a 120

135

da 121 a 150

120

 

3^ novità: ciascun professionista dovrà fare almeno il 40% di formazione accreditata, per il rimanente 60% c’è la possibilità di utilizzare percorsi formativi scelti individualmente.

4^ novità: per quel che riguarda la flessibilità, come da precedente Delibera CNFC 7 luglio 2016, ilprofessionistasempre rispettando l’obbligo dei 150 crediti nel triennio,potrà acquisire i crediti in maniera flessibile senza obbligo di una quota minima annuale; quindi è prevista anche la possibilità di acquisire tutti i 150 crediti ECM inun unico anno del triennio formativo.

 

Segreteria Tecnica per l’Accreditamento ECM
PROVIDER SIN - Società Italiana di Neurologia – ID. 1802
ISO 9001 / UNI EN ISO 9001:2008

Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi a: neuro.ecm@gmail.com